sabato 14 marzo 2020

Quarantena e lavoro poco agile

Da noi hanno trovato un caso positività allo stramaledetto coronavirus, pertanto da qualche giorno sono in quarantena.
Tutto bene dunque? Relax tra libri film e musica?
Al contrario. Lavoro da casa tra skype, telefono bollente e insofferenze familiari.
Insomma, lo smart work è una merda.

Risultati immagini per smart working

2 commenti:

FilippoMB ha detto...

a me sta cazzata del "tutti a guardare Netflix" ha un po' rotto i coglioni. I binge watching? Un miraggio. Anch'io lavoro da casa e lavoro tutto il giorno, cercando anche di fare il cuoco, aiutare le figlie a fare i compiti e cose così, quindi 'sta roba di "divano e copertina sulle gambe" non mi vede proprio. Arrivo a sera che sono distrutto. Il w/end fortunatamente un po' più rilassato.

monty ha detto...

Ma infatti ho cambiato opinione sulla professionalità di quelli che, in tempi pre virus, si dichiaravano entusiasti del "lavoro agile"...
:D